Sono stati rivelati i venti semi finalisti della settima edizione del LVMH Prize for Young Fashion Designers 2020. Il premio del gruppo LVMH nato nel 2013 riconferma il suo impegno nel supportare i talenti emergenti, che quest’anno hanno inviato 1700 candidature da oltre 110 Paesi diversi. 

I venti semi finalisti presenteranno le loro collezioni nello showroom del Gruppo LVMH al 22 di Avenue Montaigne a Parigi il 27 e il 28 Febbraio di fronte a un Panel di sessantotto esperti che selezioneranno gli otto finalisti in vista della finale del 5 Giugno alla Fondation Louis Vuitton

Il vincitore del LVMH Prize riceverà 300.000€ e potrà usufruire di un programma di mentorship dedicato della durata di un anno con un team di esperti LVMH. Inoltre verrà assegnato il premio Karl Lagerfeld del valore di 150.000€ e un anno di mentorship; in aggiunta verranno selezionati tre diplomati nell’anno 2019/2020 che riceveranno un premio di 10.000€ ciascuno (lo stesso premio verrà conferito alle scuole di appartenenza) e potranno entrare a far parte dell’ufficio stile di una delle maison del gruppo LVMH per la durata di un anno. 

Tra i designer selezionati molti sono stati oggetto delle nostre ricerche e degli scouting internazionali. Ahluwalia che ha da poco vinto l’H&M Design Award 2019, Chopova Lowena di cui avevamo parlato già nel 2017; Commission che ha debuttato nel 2019, o ancora la body positivity di Ester Manas. Nichoals Daley che ha partecipato all’International Woolmark Prize aggiudicandosi la vittoria nel 2018; Nous Etudions di Romina Cardillo che è stata selezionata per The Next Green Talents nel 2018; che ha presentato la collezione in collaborazione con Nike, e ancora che è stata inclusa nel numero speciale di anniversario di Vogue Talents dello scorso settembre; Peter Do inserito nello scouting di Net-A-Porter e tra i designer preferiti da Zendaya; Sindiso Khumalo che ha preso parte al Fashion Hub a Settembre 2019 durante la Milano Fashion Week primavera estate 2020; Supriya Lele inclusa tra i cinque designer emergenti individuati alla London Fashion Week nel 2018 e Tomo Koizumi intervistato in occasione del suo debutto durante la Fashion Week di New York nel 2019. 

Questa la lista dei venti semi-finalisti: 

  • Ahluwalia di Priya Ahluwalia;

  • Alled-Martinez di Archie Alled-Martinez;

  • Area di Beckett Fogg e Piotrek Panszczyk;

  • Casablanca di Charaf Tajer;

  • Chopova Lowena di Emma Chopova e Laura Lowena;

  • Commission di Jin Kay, Dylan Cao e Huy Luong;

  • Ester Manas di Ester Manas e Balthazar Delepierre;

  • Helmstedt di Emilie Helmstedt;

  • Kaushik Velendra di Kaushik Velendra;

  • Nicholas Daley di Nicholas Daley;

  • Nous Etudions di Romina Cardillo;

  • Peter Do di Peter Do;

  • Piero D’Angelo di Piero D’Angelo;

  • Rave Review di Josephine Bergqvist e Livia Schück;

  • Samuel Guì Yang di Samuel Yang e Erik Litzén;

  • Sindiso Khumalo di Sindiso Khumalo;

  • Supriya Lele di Supriya Lele;

  • Tomo Koizumi di Tomotoka Koizumi;

  • Vaqar di Shirin e Shiva Vaqar;

  • Yuhan Wang di Yuhan Wang.